Microsoft Access 2013 15.0.4420.1017

Utility che permette la creazione di basi dati

  • Vote:
    5,6 (225)
  • Categoria:

    Software di produttività

  • Versione:

    15.0.4420.1017

  • Compatibile con:

    Windows 8 / Windows 7

  • Lingua:In Italiano
  • Licenza:Prova
Microsoft Access 2013 15.0.4420.1017
Microsoft Access 2013 2014

Microsoft Access è una interfaccia software, inclusa nella suite office del sistema operativo di Windows, nata per creare e gestire basi di dati di tipo relazionale e diventata un punto di riferimento per la gestione di archivi e informazioni condivise tra diversi utenti.

Microsoft Access, per la sua suddivisione in maschere e tabelle è ritenuto erroneamente un programma “complesso” e non adatto a chi non conosce i linguaggi di programmazione. Proprio questo pregiudizio allontana molti utenti che invece, grazie alla procedura guidata, potrebbero creare con molta facilità un database personalizzato per una qualsiasi catalogazione. Il software, in tal modo, diventa un valido alleato per organizzare e sistemare con rigore dati e numeri in ambito privato o professionale. Il programma, ignorato dalla maggior parte degli utenti o proprietari di una suite office, diventa funzionale per l'inventario o la corrispondenza di uffici o piccole aziende ma anche, per uso domestico, per archiviare libri, cd, dvd, numeri telefonici o indirizzi mail.

Un sistema accattivante e fluido consente di creare tabelle dinamiche e sempre relazionate tra di loro che “nascondono” campi nella visualizzazione finale della maschera realizzata con uno dei template messi a disposizione dal sistema predefinito.

L’unica cosa che bisogna imparare è il significato di: tabelle, query, maschere, report, macro, pagine e moduli; per il resto basterà un semplice “click”. La memorizzazione automatica nel database offre la sicurezza di non perdere mai i dati inseriti.

La peculiarità del programma è quello di poter effettuare, salvare e conservare, senza alcun limite, le ricerche personalizzate. I dati catalogati sono immagazzinati in formato Access/Jet, SQL Server, Oracle o in formato compatibile ODBC per poi essere estrapolati secondo il formato più gradito (excel, html, etc) e alle necessità.

Il software è integrato con SharePoint e a Microsoft SQL Server e i programmatori capaci di dialogare con questo linguaggio possono riuscire a creare dei piccoli capolavori dell’archiviazione a un costo contenuto.

La separazione delle singole tabelle e, dunque, la possibilità di modificare un singolo campo o record, rende più fluida la condivisione di dati tra più utenti e la gestione simultanea di tutto il database.

La principale difficoltà del software, infatti, si riconduce quasi esclusivamente nella creazione delle tabelle, delle relazioni e delle “query” mentre la fruibilità diventa alla portata di qualsiasi utente principiante. Consultazione, integrazione e modifica dei dati diventa, grazie all’interfaccia grafica molto semplificata, dinamica e intuitiva, una procedura comprensibile a tutti.

Microsoft Access si rivela un’esperienza coerente e fluida per una gestione organizzata dei dati e una qualità di tipo professionale.

Pro

  • Interdipendenza dei dati
  • Possibilità di interrogare il sistema e trovare una selezione di dati
  • Possibilità di estrapolare i dati nel formato desiderato
  • Interfaccia utente intuitiva

Contro

  • Creazione delle relazioni tra database poco comprensibili ai principianti

Microsoft access 2013 è un software adatto a creare database relazionali secondo le proprie esigenze. Il meno conosciuto nel gruppo di programmi del pacchetto Office, Microsoft Access è particolarmente indicato per scopi professionali con tanti template ed un'interfaccia molto intuitiva che lo rende facilmente utilizzabile.

Access, previo carico di dati e informazioni all'interno di tabelle relazionate fra loro e attraverso l'impostazione di alcune query, consente l'estrazione di dati e report riepilogativi secondo le rispettive necessità. La versione più evoluta di access è orientata agli sviluppatori di app e integrata con il cloud attraverso SharePoint e Microsoft SQL Server. Il primo svolge funzioni di frontend dell'applicazione mentre il secondo si occupa della memorizzazione dei dati.

Access è molto di più di una semplice applicazione che consente di creare un database desktop. Si tratta di uno strumento di semplice utilizzo col quale si possono sviluppare delle applicazioni di database fondate sul browser per gestire il proprio business. I dati vengono salvati automaticamente nel Server SQL che fornisce una notevole sicurezza oltre alla possibilità di condivisione dei propri file con amici o colleghi.

Le applicazioni si possono facilmente personalizzare partendo dal pacchetto di modelli che si hanno a disposizione. I modelli di tabella si possono costruire anch'essi secondo le proprie convenienze. Si decide quali dati occorre monitorare e si inseriscono una serie di campi,relazioni e regole che sapientemente assemblate ci restituiscono i risultati voluti. Dalla tabella principale si possono esaminare gli elementi correlati, vale a dire quelle informazioni aggiuntive di cui si ha bisogno nel database, senza cambiare tabella. Ciò per avere il giusto contesto ogni qual volta si esaminano i dati.

Funzione molto utile è quella del completamento automatico. Attraverso un menù a discesa e consigli contestuali nel corso della digitazione dei dati risulta molto agevolato il processo di inserimento con notevole riduzione dei margini di errore. Le funzioni di ricerca, poi, consentono di stabilire delle relazioni tra i record presenti anche di tabelle diverse.

Straordinaria è la possibilità di condivisione e controllo dei dati. Con Access Service, Share Point Online e On Prem Share Point Server è possibile monitorare e gestire le applicazioni on line, con la massima semplicità, ovunque ci si trovi. E' sufficiente accedere in rete al sito Share Point.

Una menzione particolare merita SQL Database che ha la funzione di archiviare ogni genere di dato. Affidabilità, grande sicurezza, scalabilità e facilità di gestione a lungo termine sono le sue caratteristiche fondanti.

I requisiti principali per far girare correttamente questo programma sono: un processore da almeno 1 Ghz, un sistema operativo come Windows 8 e 7, una memoria RAM di almeno 1 GB, 3 GB di spazio disponibile sul disco e una scheda grafica Direct X 10 con una risoluzione dello schermo di almeno 1024 x 576. L'uso di un processore grafico consente di sfruttare alcune suggestive potenzialità di access relative a transizioni, animazioni e integrazioni video.

Pro

  • Presenti moltissime opzioni in un unico programma
  • Tanti template graficamente ben curati
  • Sincronizzazione on the cloud
  • Innovazioni importanti per sviluppatori
  • Nuove interfacce

Contro

  • Non molto semplice per i principianti
  • Scarsa integrazione con la Modern UI

Free alternatives to Microsoft Access 2013

  • WinMerge Portable Rev 3 2.12.2
    WinMerge Portable

    Software portatile con cui rilevare le differenze tra due file testuali

  • Foxit Reader Portable 6.0.2.0413
    Foxit Reader Portable

    Il velocissimo lettore PDF da portare sempre con te

  • Prezi Desktop 5.2.7
    Prezi Desktop

    Software perfetto per creare meravigliose presentazioni

  • FreePDF 4.06
    FreePDF

    Una pratica stampante virtuale che converte o crea file PDF

Screenshots di Microsoft Access 2013 15.0.4420.1017

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Le opinioni degli utenti su Microsoft Access 2013